Acconti Ires e Irap 2013: confermato l’aumento dell’1,5%

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 282 del 2 dicembre 2013 il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 30.11.2013 che dà attuazione alla clausola di salvaguardia contenuta al comma 4 dell’art. 15 del D.L. n. 102/2013 e fa aumentare gli acconti Ires e Irap per i contribuenti Ires dell’1,5%. Si delinea così il quadro definitivo dei versamenti degli acconti per tali soggetti. Entro il 10 dicembre prossimo, gli enti creditizi, finanziari e assicurativi dovranno pagare la seconda o unica rata dell’acconto Ires 2013 e dell’acconto Irap 2013 calcolata su una percentuale pari al 130% dell’acconto 2012 (metodo storico): la rata, in particolare, sarà pari al 130% meno l’importo della rata versata a giugno/luglio 2013. Gli altri soggetti IRES, invece, dovranno versare il 102,5% meno l’importo della rata versata a giugno/luglio 2013.
 

Lascia un commento