Anagrafe tributaria, boom di comunicazioni entro il 30 aprile

Martedì 30 aprile è l’ultimo giorno per adempiere ad una serie di comunicazioni all’Anagrafe tributaria, riguardanti il 2012, utili a rafforzare ed ottimizzare l’attività di accertamento dell’Amministrazione finanziaria. Si tratta, in particolare, delle seguenti comunicazioni: dati degli interessi passivi sui mutui agrari e fondiari (da parte degli operatori finanziari); informazioni relative agli interessi pagati a persone fisiche o altre entità residenti in un’altra nazione Ce (da parte degli operatori finanziari); dati dei contratti di appalto stipulati dalle amministrazioni pubbliche; l’immatricolazione o la cancellazione di barche (da parte degli uffici marittimi e della sezione nautica degli uffici della motorizzazione civile); dati degli assistiti che hanno versato contributi previdenziali e assistenziali (da parte degli enti previdenziali); dati dei contratti di assicurazione (da parte delle compagnie di assicurazione); dati delle iscrizioni, variazioni o cancellazioni dagli Ordini professionali (da parte di questi ultimi); dati dei contratti di telefonia fissa, mobile e satellitare relativi a qualsiasi tipologia di utenza (da parte delle compagnie telefoniche); dati dei contratti di somministrazione di energia elettrica, acqua e gas (da parte delle aziende e degli intermediari incaricati); informazioni desumibili dall’attività di smaltimento dei rifiuti urbani (da parte degli enti locali e delle società concessionarie che gestiscono il servizio).
 

Lascia un commento