Aumento dell’imposta di bollo fissa a 2 e 16 euro

Con la Legge n. 71 del 24.06.2013, di conversione del D.L. n. 43/2013, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 147 di ieri 25 giugno, sono state apportate modifiche agli importi dell’imposta fissa di bollo di € 1,81 e di € 14,62. Tali importi sono ora elevati rispettivamente a € 2,00 e a € 16,00, con impatto su molti contribuenti. La decisione è stata presa per far fronte ai maggiori oneri connessi con la ricostruzione in Abruzzo dopo il sisma del 2009. La Legge n. 71/2013 entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione in Gazzetta ufficiale e, pertanto, i nuovi importi dell’imposta fissa di bollo saranno applicati a decorrere da oggi 26 giugno 2013.
 

Lascia un commento