Esenzione dagli obblighi IVA: dal 2014 la soglia passerà a 65.000 euro

Il Consiglio UE, con decisione n. 2013/678/UE, ha concesso all’Italia di innalzare il limite del volume d’affari sotto il quale i contribuenti possono essere esonerati da alcuni o da tutti gli adempimenti IVA. Dal 1° gennaio 2014, infatti, tale soglia passerà da 30.000 euro a 65.000 euro. L’Italia è, inoltre, autorizzata a limitare al 40% la detraibilità dell’IVA sulle spese di acquisto di veicoli ad uso promiscuo. Tale percentuale limitativa vale anche per le spese di funzionamento dei veicoli medesimi.
 

Lascia un commento