Eventi calamitosi: versamenti in ritardo senza sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, con il Comunicato Stampa del 28.11.2011, informa che a seguito dei recenti eventi calamitosi che hanno interessato, in particolare, il territorio delle province di Massa Carrara e di Messina e quello dell’isola d’Elba, potranno essere prorogati i termini degli adempimenti tributari. Per i contribuenti interessati da questi eventi sarà valutata la disapplicazione per causa di forza maggiore delle sanzioni previste per eventuali ritardi nell’effettuazione degli adempimenti.

Lascia un commento