Imprese in perdita: due anni di perdita accendono la spia per il monitoraggio

Con la Circolare n. 4/E del 15 febbraio 2011, l’Agenzia delle Entrate fornisce una precisazione: saranno sottoposte a monitoraggio sistematico le imprese che dichiarano, ai fini delle imposte sui redditi, perdite per almeno due esercizi consecutivi. Non saranno soggette a monitoraggio, invece, le imprese che dichiarano perdite determinate da compensi erogati ad amministratori e soci e quelle che deliberano e interamente liberano, nello stesso periodo, uno o più aumenti di capitale a titolo oneroso di importo almeno pari alle perdite fiscali.

Lascia un commento