IMU: precisazioni ai Comuni in arrivo con la circolare

La circolare che sta per essere emanata sull’IMU conterrà, fra le altre cose, importanti indicazioni ai Comuni. I Comuni, in particolari, potranno esentare l’abitazione principale dall’IMU attraverso l’elevazione della detrazione base di € 200 sino a concorrenza dell’imposta, tuttavia devono essere in grado di sopperire alla perdita di gettito e non devono deliberare aliquote maggiori del 7,6 per mille sui fabbricati tenuti a disposizione. Il divieto di manovrare l’aliquota per gli immobili a disposizione opera solo in caso di totale esenzione dell’abitazione principale. I Comuni, inoltre, non potranno ridurre l’aliquota IMU per le seconde case al di sotto del 4,6 per mille.

Lascia un commento