IMU, scuole private alla cassa

Le scuole private, la Chiesa e gli enti non commerciali devono pagare l’IMU sugli immobili destinati ad “attività commerciali” già ora, entro il 17 dicembre 2012. Il Dipartimento delle Finanze, infatti, ha pubblicato ieri la Risoluzione n. 1/DF/2012, con la quale precisa che i requisiti di “attività non commerciale” individuati dal D.M. n. 200/2012 vanno applicati già da quest’anno (2012), mentre il riferimento al 2013 è relativo solo alle modalità per l’applicazione dell’imposta “proporzionale” agli spazi destinati ad attività commerciali negli immobili ad uso promiscuo. Per quest’anno, quindi, l’esenzione IMU scatta solo se l’immobile è utilizzato “esclusivamente” per attività non commerciali, altrimenti si paga l’IMU in formula piena.

Lascia un commento