Intra 12, nuovo modello per gli Enti non commerciali

Con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate di ieri, 25 agosto 2015, è stato approvato il nuovo modello Intra 12, che sostituirà il precedente approvato con provvedimento del 16.04.2010, a partire dal 1° ottobre 2015. L’Intra 12 serve agli enti non commerciali e alle imprese agricole in regime di esonero, per comunicare all’Agenzia delle Entrate gli acquisti intracomunitari di beni e servizi effettuati con il meccanismo dell’inversione contabile. Il nuovo modello recepisce, anche se in ritardo, le indicazioni fornite nella Finanziaria 2013 (L. 228/2012), secondo cui l’obbligo di presentazione riguarda gli acquisti registrati con riferimento al secondo mese precedente, e non più per gli acquisti registrati nel mese precedente. La modifica era entrata in vigore dal 1° gennaio 2013, ma la modulistica non era mai stata modificata. Ora le istruzioni al modello recepiscono queste indicazioni. Pertanto la presentazione va effettuata telematicamente, entro la fine di ciascun mese, indicando l’ammontare degli acquisti registrati con riferimento al secondo mese precedente. Le modifiche inoltre riguardano: la soppressione dell’ufficio competente, e per il dichiarante diverso dal contribuente la soppressione dei dati relativi alla residenza nello stato estero.
 

Lascia un commento