Manovra Monti: arriva un’imposta di bollo speciale sui capitali scudati

I contribuenti che hanno aderito agli scudi fiscali del passato per garantirsi l’anonimato dovranno versare annualmente un’imposta di bollo speciale pari al 4 per mille delle attività finanziarie oggetto di emersione. Per il 2012 e 2013 l’aliquota sarà del 10 per mille, e la maggiore imposta garantirà un gettito annuale di 1,461 miliardi di euro. Inoltre, aumenta il prelievo sui patrimoni scudati dall’1,5 al 2%. Lo prevede un emendamento del governo Monti presentato il 13.12.2011 alle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera.

Lascia un commento