Processo tributario: comunicazioni via Pec

Per effetto di quanto stabilito dal decreto 26 aprile 2012 del ministero dell’Economia e delle Finanze, dal prossimo 15 maggio gli uffici di segreteria delle Commissioni tributarie potranno utilizzare la Pec (posta elettronica certificata) per inviare alle parti le comunicazioni relative ai dispositivi delle sentenze e agli avvisi di trattazione delle udienze.
Le prime Commissioni tributarie a sperimentare il nuovo strumento saranno quelle di Umbria e Friuli Venezia Giulia; con successivi decreti, tuttavia, saranno individuati gli uffici di segreteria che si aggiungeranno gradualmente nell’uso del nuovo strumento tecnologico.

Lascia un commento