Redditometro: 16 i maggiori indici di capacità contributiva

L’Agenzia delle Entrate emanerà una circolare illustrativa sul nuovo redditometro, ma con ogni probabilità la sua pubblicazione non giungerà prima delle elezioni di fine febbraio. Nel frattempo, è comunque già possibile delineare un elenco di circa 16 voci di spesa (tra le 100 indicate dal Decreto 24.12.2012) che saranno certamente prese in considerazione da parte del Fisco in quanto rappresentative di maggiore capacità contributiva: tra queste, la casa, le imbarcazioni, i beni acquistati alle aste, le spese per viaggi e beauty farm, le associazioni a circoli, le polizze, le colf, i movimenti di capitali, il possesso di cavalli da corsa, l’acquisto di veicoli, la frequenza di scuole prestigiose, gli interessi sui mutui. I controlli previsti per il 2013 sono 35.000. Verranno trascurati gli scostamenti tra reddito dichiarato e spese sostenute fino a 12.000 euro annui.

Lascia un commento