Spesometro, ennesima proroga al 31 gennaio 2012

Per consentire i necessari adeguamenti tecnologici e superare le difficoltà operative dei soggetti titolari di partita Iva, con Provvedimento del 21 dicembre 2011 l’Agenzia delle Entrate ha rinviato l’obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti Iva di importo non superiore a 25.000 Euro. Il recente provvedimento modifica quello del 16 settembre 2011, che aveva prorogato al 31 dicembre 2011 il termine ultimo di presentazione della comunicazione telematica di cui all’art. 21 del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, riferita al periodo d’imposta 2010. Per ora, quindi, la scadenza prevista per il 31.12.2011, che slittava al 2.1.2012 in quanto il 31 cadeva di sabato, è spostata al 31.1.2012.

Allegati:

Lascia un commento