Visto infedele, rettifiche entro oggi 10 novembre

I Centri di assistenza fiscale ed i professionisti abilitati, che hanno rilasciato un visto di conformità infedele sulla dichiarazione 730/2015 dei propri assistiti, hanno tempo fino ad oggi 10 novembre per presentare un modello rettificativo del precedente. In caso contrario, saranno loro tenuti a pagare l'imposta, la sanzione del 30% ed i relativi interessi: in pratica, l'intero importo che il Fisco avrebbe richiesto al dichiarante ai sensi dell'articolo 36-ter del Dpr 600/1973. Se il contribuente non intende presentare la nuova dichiarazione, potranno comunque evitare la responsabilità relativa a imposta e interessi, comunicando all'Amministrazione finanziaria i dati relativi alla rettifica.